Icone

 -


Il termine icona deriva dal greco eikon, che può essere tradotto con immagine, e nel campo dell'arte religiosa identifica una raffigurazione sacra dipinta su tavola.
Le icone, in origine, erano dipinte su tavole di legno, generalmente di tiglio, larice o abete. Sul lato interno della tavoletta in genere era effettuato uno scavo che veniva chiamato “scrigno” o "arca", in modo da lasciare una cornice in rilievo sui bordi. Per comprendere profondamente le icone, non bisogna guardarle solo dal lato artistico ma occorre guardarle con gli occhi di un credente, perché "l'Invisibile" riveli il suo volto al nostro sguardo. L'icona, è dunque, una vera e propria professione di fede, perchè rende presente con i colori ciò che il Vangelo annuncia con la Parola.
Gli iconografi più esperti non disegnano prima l'immagine sulla carta, ma direttamente sulla tavola a mano libera e con pennelli molto fini. Prima di preparare la tavola, è bene esercitarsi un pò nel disegno. La cosa più semplice per iniziare è riprodurre l'icona nella medesima scala, ricalcando il disegno su una riproduzione.





         pagine rimanenti:   2

1   

Siti tematici:  idee moda     idee natale     quadri     idee arredo     idee taglio e cucito     giocattoli e bambole     idee matrimonio e bomboniere     creazioni di carta